• logopedia
  • foniatria
  • psicomotricità
  • neuropsichiatrainfantile

Neuropsichiatria infantile

"Il primo passo è la diagnosi"

neuroriabilitazione

Si occupa di diagnosi e trattamento delle epilessie,delle cefalee, dei disturbi del sonno, dell`ADHD (disturbo da deficit di attenzione con iperattività) e disturbi pervasivi dello sviluppo, come autismo, Sindrome di Rett, Sindrome di Asperger, Disturbo disintegrativo della fanciullezza.

Psicomotricità

Un concetto viene realmente integrato a livello razionale quando passa attraverso un coinvolgimento emotivo” Rogers

Il bambino impara a conoscere sé stesso e l’ambiente circostante per mezzo del suo corpo in movimento. Attraverso l’azione, vissuta in una dimensione affettiva, il bambino si relaziona con lo spazio, il tempo, gli oggetti, le persone, il proprio corpo, vivendo quindi la sua originale espressività psicomotoria in un percorso di crescita che va dalla dipendenza dall’adulto all’autonomia. La terapia psicomotoria investe un ruolo principale nella preparazione della vita cognitiva del bambino in quanto integra il piano motorio con il piano psicologico dello sviluppo e motiva la comunicazione, per suscitare il piacere di “scambiare” con gli altri. Il bambino trova con chi condividere emozioni, progetti, idee e finisce per usare in maniera sempre più complessa gli strumenti linguistici di cui dispone. Nella terapia riconosciamo l’importanza primaria del gioco, utilizzato come strumento privilegiato nella relazione con il bambino. Mettiamo a disposizione un ambiente con delle caratteristiche ben definite e, soprattutto, un adulto che ha sempre e comunque il fine di rafforzare in qualsiasi bambino, l’immagine positiva di sé. La “relazione di aiuto” (accoglienza dei bisogni del bambino ed ascolto dei suoi desideri) su cui poggia il nostro intervento, è indispensabile perché il piccolo accetti di confrontarsi con le sue difficoltà divenendo protagonista attivo della riabilitazione. Ciò avviene non solo accogliendo il suo bagaglio di successi ed insuccessi ma anche dandogli nuovi strumenti per scoprire le capacità e le possibilità che ha.

La psicomotricità rappresenta uno strumento elettivo di intervento sia in campo preventivo che terapeutico precoce ,cioè quando le competenze verbali (linguistiche-comunicative) cognitive e rappresentative non sono adeguate ad un altro tipo di intervento.

Equipe Multiprofessionale

per una presa in carico del banbino nella sua interezza psicofisica

La psicomotricità si muove all’interno di un equipe multiprofessionale sostenendo la formazione-informazione dei genitori e della scuola oltre alla presa in carico del bambino nella sua interezza psicofisica. Agisce, quindi , sia in ambito terapeutico che educativo intervenendo attraverso l’osservazione ,valutazione e riabilitazione dei soggetti in prevalenza di età evolutiva e affetti da :

  • Ritardo evolutivo
  • Sindrome neuromotorie (PCI) e psicomotorie
  • Disturbi del comportamento e della comunicazione –autismo-
  • Disturbi del comportamentodi origine psico/affettivo/emozionale
  • Deficit di attenzione(ADHD)
  • Difficoltà di apprendimento disturbi dello schema corporeo

Situazioni irrisolte o conflittuali a livello emotivo relazionale su adolescenti – adulti o vissuti legati a malattia o processi di invecchiamento negli anziani.

La terapia psicomotoria si pone come obbiettivo il prevenire ,mantenere ,sostenere il ripristino dei meccanismi delle funzioni percettivo-motorie-mentali comportamentali e relazionali nel bambino in rapporto con il suo ambiente. Sono messi in rilievo gli aspetti affettivo-relazionale del soggettoattraverso tecniche di mediazione corporea che facilitano l’incontro tra :

- il soggetto e il terapeuta; -il soggetto e lo spazio/tempo;- il soggetto e i pari

Nella terapia psicomotoria il gioco(terapeutico di per sé Klein) diventa uno strumento privilegiato per conoscere esprimere ed elaborare tutto il mondo interno del bambino e confrontarsi con quello esterno.

I.R.I. - ISTITUTO RIABILITAZIONE IMAGO | 19, Via Depretis - 80100 Napoli (NA) - Italia | P.I. 04582261212 | Tel. +39 081 19911544 | info@irinapoli.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite Easy